Come pubblicare un post sulla storia della tua pagina.

  • 90
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    90
    Shares

Essendo tutti i giorni a lavoro su Facebook da PC e da applicazione Android mi ritrovo ad affrontare vari problemi. Spesso ci sono funzioni sul computer che non ci sono nell’ App e viceversa. Questo è normale ma alcune volte non è naturale. Mi aspetto che funzioni complesse non siano nell’App per telefonini ma ci siano sul computer e questo non è sempre vero. E poi mi aspetto che funzioni banali che ci sono sul telefonino siano anche nel computer ma mi sbaglio. Come pubblicare un post sulla storia della tua pagina tratta proprio di questo argomento. Alle volte perdo ore a cercare funzioni che dovrebbero essere naturali e che mi vengono il giorno prima.

Una di queste è quella di cui vi parlo in questo articolo e nel video connesso. Vi ricordo di leggere l’articolo e di guardare il video perché trattano lo stesso argomento ma contengono informazioni complementari. Inoltre iscrivetevi al nostro Canale Youtube ItaliaComproVendo per ricevere gratuitamente altri contenuti.

Come pubblicare un post sulla storia della tua pagina.

Come pubblicare un post sulla storia della tua pagina.Gli argomenti che tratteremo.

  • Perché pubblicare un post sulla storia di una pagina?
  • Come pubblicare questo benedetto post.
  • Come valutare se la nostra azione ha avuto un senso.
  • Alcune conclusioni.

Perché pubblicare un post sulla storia di una pagina?

Le storie sono strumenti di comunicazione potentissimi. Ci sono però delle regole che bisogna rispettare. Facebook ha copiato le stories da snapchat e le ha introdotte prima in Instagram, poi in Facebook sui profili personali ed infine sui gruppi e sulle pagine. Nel 2019 sono scomparse dai gruppi perché secondo la piattaforma non le usava nessuno (io le usavo 2000 visualizzazioni giornaliere). Sicuramente Facebook le aveva introdotte prima per fare concorrenza a snapchat e poi per fare concorrenza a youtube. Ma come è possibile che uno social faccia concorrenza a un altro social semplicemente introducendo uno strumento? E’ molto semplice, introduce lo strumento, ma gli da un super potere, che è quasi sempre il fatto di donare a chi lo usa più pubblico. Quindi Facebook ha da sempre stimolato l’uso delle stories donandogli il super potere “attira pubblico.

Purtroppo però un’azienda non ha sempre tempo di confezionare video o foto. E il superpotere funziona quanto più si usano le storie. Inoltre è richiesto almeno che si pubblichi una storia al giorno per mantenere la reach un po alta. Poter pubblicare un post nella storia ci viene in aiuto di modo che noi possiamo ogni giorno avere minimo un contenuto sulla nostra storia. Bisogna comunque tener presente che la piattaforma favorisce le storie video e che quindi questa non deve essere la regola.

Come pubblicare questo benedetto post.

Ora che abbiamo visto perché dovremmo pubblicare un post nella storia di una pagina vi spiego come si fa. Bisogna usare l’applicazione del proprio telefonino. Bisogna prendere il post che si intende condividere sulla storia e condividerlo dalla pagina al proprio profilo. Si va poi sul profilo e si schiaccia condividi. Dal menù si sceglie condividi su una pagina. Si sceglie la pagina e il post viene caricato nell’anteprima della storia. Potete scegliere se far vedere solo le foto del post o anche un anteprima del post con la descrizione. Ora potete inserire scritte, adesivi, link e tutto quello che avete a disposizione.

Come valutare se la nostra azione ha avuto un senso.

Se continuate a pubblicare storie nel giro di qualche mese noterete un incremento importante di quelli che le visualizzano. Potrete inoltre controllare che azioni le persone hanno compiuto sulla vostra storia, nelle varie statistiche messe a disposizione. Un consiglio gratuito, dategli delle azioni da fare, e vedrete che le visualizzazioni aumenteranno esponenzialmente.

Alcune conclusioni.

Se si usa professionalmente Facebook non si può prescindere dall’uso delle storie. Sarebbe come andare in guerra con il fucile e le bombe ma combattere senza usare le seconde. Dovete capire che per come sono impostate le Storie favoriscono l’incontro anche accidentale con la vostra azienda. Infatti se qualcuno ha messo LIKE alla vostra pagina potrebbe vedere casualmente la vostra storia mentre sta guardando quella dei suoi amici. Se siete bravi e gli fate compiere un azione, o se la guarda, Facebook in seguito gli farà apparire un post della pagina. Ed ecco creata l’occasione per attirare un utente in più. Spiego questi concetti sui post e sull’engagement negli altri articoli su questo portale e nei video sul nostro canale Youtube. Iscrivetevi per essere sempre aggiornati.

Se invece volete veramente diventare dei professionisti nell’uso di Facebook e degli altri social e padroneggiare l’arte del Social media management potete iscrivervi al nostro MASTER in Internet Marketing. Ci sono 70 Borse di studio del valore di 3700 euro a copertura completa del costo del master. Il nostro master chiaramente sarà svolto tutto in internet senza che sia richiesta la presenza fissa. Per maggiori informazioni ISCRIVETEVI QUI.